Come indossare sneaker e scarpe da ginnastica con i Jeans: I Consigli

come indossare le sneackers con i jeans

Sì, puoi indossare le tue scarpe da ginnastica fuori dalla palestra, ma ci sono delle regole. Okay, ok, so che alcune sono desiderose di dire che va benissimo indossare le scarpe da ginnastica oppure le scarpe basculanti con qualcosa che non somigli ad una tuta, ma non esageriamo. Ci sono scelte migliori da fare che indossare le tue scarpe da corsa puzzolenti a cena.

Quando non devi usarle per allenarti metti quelle di marchi collaudati (pensa a Nike, New Balance, Converse), dal momento che il look da sneaker retrò va molto di moda. Che si tratti di sneaker indossate con i jeans oppure con gonne e abiti, abbiamo dei consigli da condividere con te per sfruttare al meglio l’abbigliamento con questo tipo di scarpe.

Come indossare le sneaker con jeans e gonne

Suggerimento n. 1: risvoltare i pantaloni e mostrare l’ osso della caviglia.
Quando indossi le scarpe da ginnastica abbi qualcosa da mostrare. Il modo migliore per farlo è assicurarti che vengano viste le caviglie, quindi i tuoi pantaloni devono cadere proprio sopra l’osso della caviglia. Legateli, tagliateli, fagli l’orlo. Fai insomma qualcosa per renderli di quella lunghezza perfetta.

Suggerimento n. 2: non indossare calzini o calze, o almeno non lasciarle mostrare.
Questa cosa può essere difficile, lo so. Soprattutto se ti piacciono l’espadrillas di corda. Quindi trova dei calzini da uomo corti, oppure i classici “fantasmini” che non si notano, tutto ciò se il pensiero di avere i piedi nudi nelle tue scarpe chiuse ti rende schizzinosa oppure se ti sudano troppo.

Suggerimento n. 3: scegli un colore a tinta unita o un look classico.
Per la maggior parte di noi, un colore unico, a tinta unita, oppure solo alcune strisce classiche, o un paio di stampe classiche è davvero tutto ciò di cui abbiamo bisogno. Non esageriamo con i glitter o le scintilline. Ovviamente se vuoi ricreare un’atmosfera vintage. Se proprio vuoi esagerare vendono anche delle Converse personalizzate.

Suggerimento n. 4: certo, indossale con un vestito o una gonna, fai solo attenzione.
Certo, il pensiero di vedere gonne lunghe, calze e scarpe da ginnastica fa accapponare la pelle. Ma un approccio ponderato a questo tipo di abbigliamento migliorerebbe la situazione. Se siete basse o comunque non proporzionate, con le gambe troppo corte, direi di lasciar perdere le sneaker o scarpe da ginnastica senza un rialzo o tacco di almeno 3-4 cm. È più difficile di quello che sembra indossare una gonna + sneakers senza sembrare una segretaria degli anni ’80. Se avete delle gambe lunghe invece possono essere messe in risalto da jeans aderenti e sneaker.

Suggerimento # 5: prendi una coppia di calzini da uomo corti
È estate, e ci saranno momenti in cui non vorrai mostrare la tua pedicure che metterebbe a disagio qualsiasi uomo. Una scarpa chiusa, oltre ad essere comoda per le passeggiate, ci evita strane occhiate.

Suggerimento # 6: le scarpe basculanti o tonificanti
sembra che l’inventore di queste scarpe abbia preso a riferimento le donne africane che girano scalze. Avete mai visto una donna masai africana con la cellulite? E’ vero che si fa decine di chilometri a piedi ogni giorno, ma è il modo di camminare per molti, ovvero dondola. Le scarpe tonificanti hanno una suola a mezzaluna che “simula” una camminata del genere. Le donne che le indossano sono costrette a mettere in moto muscoli di gambe e glutei che con le scarpe normali non attivano. Di conseguenza questa “scarpe tonificanti” aiutano a rassodare i glutei. Insomma anche queste scarpe possono essere indossate su jeans e gonne, in maniera sbarazzina. Addirittura ci sono modelli completamente neri che possono andar bene anche sotto pantaloni eleganti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *